Pagina Fb

Eventi

August 2020
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Ultimi Video

FlickrFacebookYoutubeFeed

Biblioteca Nazionale di Esperanto a Massa

Una biblioteca di livello mondiale e il gemellaggio tra Massa e Bad Kissingen sono i segni più forti in terra apuana dell’Esperanto, lingua nata per unire i popoli e studiata nella nostra città dagli anni Sessanta ad oggi da migliaia di studenti.

Dal 2008, all'interno della sede dell'Archivio di Stato di Massa viene ospitata la Biblioteca Nazionale di Esperanto. Fondata nel 1972 grazie all'iniziativa di Mario Dazzini, è dedicata alla raccolta di opere in esperanto o relativa a tale lingua. Oltre ad essere l'unica biblioteca di esperanto presente sul suolo italico, l'importanza di questa istituzione risiede nella valorizzazione, acquisizione e catalogazione delle raccolte librarie in lingua esperanto.

Il catalogo comprende circa circa 7.500 volumi donati in gran parte dalla famiglia Dazzini di Massa, e successivamente da esperantisti Italiani e riguardano in particolare i campi della linguistica, della letteratura, della teologia e della politica.

Nella Biblioteca è presente anche una consistente raccolta di riviste, 175 testate. oltre a documenti, corrispondenza, diari di viaggio, fotografie e dischi in vinile.

Le opere presenti riguardano tutto lo scibile umano, classificato con il metodo Dewey . L’utente ha a disposizione i cataloghi cartacei per autore e per titoli, e  un catalogo informatizzato, consultabile in linea sul sito www.reprobi.it , la Rete provinciale delle biblioteche a cui aderisce l’Archivio di Stato di Massa.

Share

 

Flag Counter

Flag Counter